Centri commerciali, la ripresa passa dall’innovazione

Differenziare, innovare, puntare sull’entertainment: questi i punti chiave attraverso i quali i centri commerciali possono resistere alla sfida di internet emersi dalla ricerca Dove va lo shopping, realizzata da Trade Lab, Canali & Co e GS1 Italy | Indicod-Ecr.

 

In uno scenario che vede la competizione tra centri commerciali, internet e strade dei centri urbani destinata ad aumentare, i consumatori cercano infatti un’alternativa complementare (non sostitutiva) all’acquisto online.

 

La ricerca di Trade Lab ha analizzato il comportamento e le dichiarazioni dei consumatori riguardo alla frequentazione dei poli commerciali e dove fanno gli acquisti. Centri commerciali e centri urbani risultano essere i più frequentati, rispettivamente dal 96,9% dei rispondenti e dal 90,8% Ma è Internet (61,6%) a fare il balzo avanti più consistente, con un +53,2% rispetto all’anno scorso, contro il +2,8% dei centri commerciali e il +6,2% dei centri urbani.

 

Uguale dinamica di crescita si registra nella modalità di acquisizione primaria di informazioni per gli acquisti, con il “giro per negozi” saldamente al primo posto con l’80% delle preferenze (+1,8%) quasi equamente suddivise tra commercio urbano ed extraurbano, con Internet che cresce del 39,7% e assorbe l’11% come opzione primaria.

 

 

Share on: , ,

More Reading:

  • extraordinary

  • faint

  • fate

  • fault

  • fellowship

  • flame

  • flood

  • funeral

  • furniture

  • gay